Il  Servofreno

Il servofreno come è fatto

 

  1. Contenitore
  2. Punti di fissaggio pompa
  3. Puntalino
  4. Valvola di ritegno
  5. Collegamento ad aspirazione
  6. Membrana elastica
  7. Valvola collegamento tra le camere A e B
  8. Punti di fissaggio al telaio
  9. Valvola collegamento esterno
  10. Asta collegamento al pedale del freno
  11. Cuffia di protezione

   A   Camera di depressione

   B   Camera di pressione

 

 Il servofreno è un contenitore metallico separato in due parti, A e B, da una membrana elastica 6. Al centro della membrana vi è una valvola 7 che, comandata dal pedale tramite l'asta di comando 10, mette in collegamento le due camere. La camera A è collegata al collettore di aspirazione tramite la valvola unidirezionale 4, la camera B è collegata all'esterno tramite la valvola 9 posta dal lato pedale. La depressione che si crea nel collettore di aspirazione, attraverso la valvola 4, fa scendere la pressione nelle due camere a circa 0,3 bar. Quando viene premuto il pedale del freno la valvola 7 si chiude, la valvola 9 si apre e la pressione nella camera B sale fino al valore atmosferico di 1 bar. La differenza di pressione che si crea tra le due camere, agendo sulla membrana, può sviluppare una spinta pari ad un peso di oltre 200÷300 Kg, che si va ad aggiungere alla forza esercitata dal piede sul pedale del freno.

 

 

 

Il servofreno come funziona

 

Fase 1

Quando il motore è in movimento, la depressione che si crea nel collettore di aspirazione, attraverso il condotto 5, apre la valvola di ritegno 4. Nella camera A la pressione scende a circa 0,3 bar e poiché la valvola di collegamento 7 è aperta anche nella camera B la pressione scenderà a 0,3 bar.

 

 

 

Il servofreno come funziona

 

Fase 2

Quando viene premuto il pedale del freno l'asta di collegamento 10 si sposta in avanti e chiude la valvola 7. La pressione nelle camere A e B rimane costante a 0,3 bar.

 

 

 

Il servofreno come funziona

 

Fase 3

L'asta di collegamento continua a spostarsi in avanti ed inizia ad aprirsi la valvola 9. La pressione atmosferica esterna entra nella camera B e fa aumentare gradualmente la pressione sulla membrana.

 

 

 

Il servofreno come funziona

 

Fase 4

La valvola 9 si è aperta completamente e la pressione nella camera B ha raggiunto il valore di 1 bar. Ora sul puntalino 3, oltre alla forza esercitata dal pedale, si aggiunge la forza risultante dalla differenza di pressione di 0,7 bar che agisce sulla membrana.